CHIESA DEGLI SCALZI: Iniziata nel 1670 da Baldassarre Longhena, fu terminata 35 anni dopo. Al suo interno vi sono dipinti del Tiepolo.

 

CHIESA DI SAN SIMEON PICCOLO: Si affaccia sul Canal Grande, andandone quasi a lambire le acque con l' ampia scalinata d'accesso. Un particolare di questa chiesa è la sua grande cupola verdognola, che fece dire a Napoleone: "Ho visto chiese senza cupola, ma mai cupole senza chiesa",per la dimensione minuta della chiesa rispetto alla cupola.

 

CHIESA DI SAN MARCUOLA: Progettata dal Massari e rimaneggiata da Gaspari.

 

CHIESA DEI SANTI APOSTOLI: Di antichissima costruzione, fu più volte rifatta. La pala con la comunione di Santa Lucia è di Tiepolo.

 

CHIESA DI SANTA MARIA DEI MIRACOLI: Costruita da Pietro Lombardo in stile lombardesco. Originale è la facciata, e l'interno ha pareti rivestite di marmi preziosi. Il soffitto è opera di Pennacchi.

 

CHIESA DI SAN ZACCARIA: Di stile gotico e rinascimentale. All'interno sono conservate: una Pala di Bellini, una "Madonna e Santi"di Del Vecchio, "La nascita di Giovanni Battista" del Tintoretto, "La fuga in Egitto" di Tiepolo.

 

CHIESA DI SAN MOISE': Contiene molti dipinti del Sei-Settecento. Nella cappella troviamo un "Ultima cena" di Palma il Giovane, e una "Lavanda dei piedi" di Tintoretto.

 

CHIESA DEI SANTI GIOVANNI E PAOLO: Fu iniziata nel 1246, ma solo dopo 200 anni potè dirsi terminata. E' uno stupendo esempio di gotico veneziano. Il tempio serviva per i funerali dei Dogi, ed ogni anno, il 26 Giugno, veniva visitato dai Dogi e dalle alte cariche. All'interno vi sono collocate le spoglie di molti Dogi e condottieri. Vi sono opere del Bellini, di Piazzetta, di Lorenzo Lotto, Vivarini, Palma il Giovane e di Nino Pisano.

 

CHIESA DI SANTA MARIA FORMOSA: Costruita in più tempi, vi sono opere di Vivarini e Palma il Vecchio.

 

CHIESA DI SANTA MARIA GLORIOSA DEI FRARI: Chiesa francescana iniziata nel 1250 su disegno di Pisano, è di stile romanico-gotico. Vi sono statue di Vittoria e Bon. Oltre al mausoleo di Tiziano, è ricca di opere che la impreziosiscono, tanto da farne la chiesa più famosa, dopo la Basilica di San Marco, e la più ricca di spoglie di uomini famosi, tra cui il Tiziano ( ucciso dalla peste nel 1576). Sull'altare del Longhena vi sono due statue di La Court, e nella sacrestia un Trittico di Bellini.

 

CHIESA DI SAN GIORGIO MAGGIORE: Uno dei migliori lavori di Andrea Palladio. Vi sono opere di Tintoretto e Van der Brulle.

 

CHIESA DI SANTA MARIA DELLA SALUTE: Costruita in seguito ad un voto per la cessazione della peste del 1630, su progetto del Longhena. Il tempio è uno dei grandi monumenti dell'architettura barocca veneziana. Vi sono opere di Tiziano, Giordano, Le Court e altri.

Prenota
Numero Ospiti
Numero Camere
Camera 1
N. Adulti
N. Bambini
Camera 2
N. Adulti
N. Bambini
Camera 3
N. Adulti
N. Bambini
Camera 4
N. Adulti
N. Bambini