PALAZZO DUCALE di Venezia, è il piu’ felice esempio di gotico veneziano ed uno dei massimi capolavori dell’arte rinascimentale e seicentesca.

 

Ricostruito piu’ volte dopo i numerevoli incendi, e’ stato presenza antica e costante nella vita dei veneziani, tanto da esserne considerato il “custode”.

 

Il Palazzo Ducale che e’ stato durante il periodo della splendente Repubblica della Serenissima, residenza dei Dogi, sede del governo e Palazzo della giustizia, e’ il simbolo piu’ alto e ricco della civilta’ veneziana.

 

E’ piu’ monumentale di qualsiasi altro edificio pubblico e piu’ prezioso di una residenza principesca. Considerato uno dei piu’ splendidi palazzi mai costruiti, ospita al suo interno opere di Tintoretto, Veronese, Palladio, Tiepolo, Bellini, Carpaccio, Correggio e altri grandi maestri del Rinascimento, che decorano le enormi sale della vita politica della Serenissima e le preziose stanze dell’appartamento dei Dogi.

 

Il PONTE DEI SOSPIRI lo si può ammirare dall'esterno dal ponte della Paglia o lo si può attraversare durante la visita agli itinerari segreti di Palazzo Ducale. Il ponte è un passaggio coperto, all'interno del quale passano due stretti corridoi, uno per entrare ed uno per uscire, e serviva da collegamento tra il Palazzo Ducale ed il Palazzo delle Prigioni Nuove, dove si trovavano anche le stanze delle torture e gli uffici dei tribunali veneziani.

 

Una leggenda narra, ( e da qui il nome "Ponte dei Sospiri"), che i prigionieri che dal tribunale, passavano attraverso il ponte per andare alle prigioni, sospiravano, gettando un ultimo sguardo alla città e alla sua Laguna attraverso le piccole finestrelle del ponte, rimpiangendo la libertà perduta.

 

Il più famoso prigioniero che attraversò il Ponte dei Sospiri fu il nobile Giacomo Casanova, la cui fuga dalle famigerate prigioni dei Piombi, rimane la più celebre tra le sue innumerevoli avventure di dongiovanni veneziano.

Prenota
Numero Ospiti
Numero Camere
Camera 1
N. Adulti
N. Bambini
Camera 2
N. Adulti
N. Bambini
Camera 3
N. Adulti
N. Bambini
Camera 4
N. Adulti
N. Bambini